masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Concorsi al comune di Calascibetta

Individuate carenze nell'organico dell'Ente locale la Giunta approva il piano del fabbisogno 2014/2016

Buone notizie per chi cerca un' occupazione stabile. 

La giunta del comune di Calascibetta ha approvato, tenuto conto delle carenze di organico, il piano triennale del fabbisogno 2014/2016.

E' lo stesso assessore al Personale e vice sindaco, Salvatore Catalano, a comunicare nel dettaglio i posti che andranno a concorso. 

" Possono sembrare poca cosa ma di certo non lo è per chi si affanna da anni e anni nella ricerca di una sistemazione stabile, mi riferisco sopratutto ai precari. Non è la soluzione di tutti i problemi ma è sempre un' opportunità importante , considerata la grave crisi economica che vivono i comuni e quindi anche il nostro". 

Nel dettaglio le assunzioni riguarderanno un posto di Istruttore contabile, a tempo parziale, categoria C1; un posto di esecutore a tempo parziale categoria B1 e un posto di 1 operatore a tempo parziale  categoria A1, mediante selezione interna riservata al personale precario. 

Nell’anno 2016 sono stati previsti inoltre due 2 concorsi esterni per ricoprire un posto di Istruttore , categoria C a tempo parziale e un posto di esecutore categoria B, a tempo parziale.  Entro tale data potranno anche essere modificati ,se necessari, i profili professionali dei posti da mettere a concorso .

"Tutto ciò si è reso necessario- spiega l'assessore- per consentire a tutti gli aventi diritto di partecipare  alle selezioni interne per i posti previsti". 

Per questa ragione  la Giunta comunale con in testa il sindaco Cucci, ha già deliberato la richiesta di proroga da inoltrare alla Regione fino al 2016, di tutti i 25 lavoratori con contratto a tempo determinato in servizio presso il Comune .

"Un risultato ottenuto- conclude Catalano-  grazie alla collaborazione mostrata dalle segreterie provinciali della CISL,CGIL,UIL, le RSU e  dai funzionari diretti dal vice segretario Stivala che in perfetta sinergia e in una difficile situazione finanziaria  hanno consentito di soddisfare tutti i requisiti richiesti".

Commenti

Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+