masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Riapre solo la SS 117 rimangono chiuse la Sp 2 e la Monte cantina

Riunione operativa stamane in Prefettura.

Si è tenuta oggi in Prefettura una riunione operativa di coordinamento, per i disagi alla viabilità dovuti a frane e smottamenti che si sono registrati lungo il sistema viario della provincia a causa delle copiose piogge dei giorni scorsi. 

In particolare, maggiori criticità si sono registrate lungo la S.S. 117 bis, al Km.1 e 950 per la presenza di colate di fango, provenienti dalle pendici soprastanti che ne hanno reso necessaria la chiusura per la notte.

L’altra criticità si è verificata lungo la S.p.2 per la caduta di alcuni massi tali da rendere impraticabile l'arteria. 

All’incontro in Prefettura hanno partecipato i rappresentanti della Questura, del Comando Provinciale dei Carabinieri, della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco, del Servizio Regionale della Protezione Civile, dell’Anas, della Provincia Regionale, dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste e il Sindaco del capoluogo. 

Nel corso della riunione è stata esaminata la situazione attuale delle pendici sovrastanti la SS 117 e la Sp 2 è si è deciso di provvedere alla riapertura. L'’Anas in merito alla 117 consentirà il transito su una corsia ricorrendo ad istallare un impianto semaforico.

L'attenzione rimane alta e Il sistema di protezione civile vigilerà per controllare eventuali ulteriori cedimenti provvedendo in quel caso a  chiudere l'arteria. 

 I tecnici  sono già a lavoro per consentire gli interventi necessari sulle pendici della Sp 2 al fine di rendere possibile nel breve tempo possibile la riapertura dell'importante arteria di collegamento. Lo stesso per  la strada comunale Monte Cantina.


 
Commenti

Categorie: La Provincia, ViabilitàNumero di visite: 1795

Tags: sp 2SS 117


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+