redtube brazzers massage redtube xvideos xhamster
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Villa Romana del Casale. Bella anche di notte

Il sito patrimonio dell' Unesco sarà aperto anche di sera fino ad autunno inoltrato

Visitare la Villa romana del Casale, sito patrimonio dell 'Unesco, anche di notte, e non solo d’estate, ma dalla primavera fino ad autunno inoltrato a partire dal prossimo anno si può. La decisione grazie al successo della sperimentazione in corso che ha consentito di programmare l'iniziativa già da aprile ad ottobre 2020. Per lanciare l’apertura in notturna il sito sarà scenario di un evento prestigioso ed esclusivo, il primo del ciclo “Notti alla Villa romana del Casale”.  L’appuntamento, riservato ai tour operator e ai giornalisti del settore è per sabato 19 ottobre e vedrà protagonista la straordinaria voce di Noa, che da anni si leva cristallina con accorati messaggi di pace e anche in questa occasione lancerà il proprio appello per l’ unione dei popoli del Mediterraneo.


“La cantante israeliana Noa – scrive il sito ondarock.it – ha una voce che diffonde gioia ed entusiasmo. Il suo canto mescola armoniosamente jazz, rock americano e suggestioni mediorientali, superando tutte le frontiere culturali. Interprete in Vaticano di un’Ave Maria che ha commosso il mondo e protagonista di numerosi festival di musica etnica, Achinoam Nini (Noa per tutti) è diventata in pochi anni una stella acclamata della world music”.

I dettagli dell’evento del 19 ottobre.

Progettato e coordinato da Roberto Grossi, manager culturale di grande esperienza. La serata partirà alle ore 18,30 quando avranno inizio le visite guidate scaglionate a gruppi. Alle ore 20 il pubblico confluirà nella Basilica, dove saranno illustrate le caratteristiche della Villa, ripercorrendo le tappe salienti della costruzione che rappresenta uno dei maggiori edifici simbolo dell’opulenza imperiale. Seguirà il concerto di Noa.

 
Commenti

Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+