ARS. Abbiamo scherzato

Manca il numero legale e la manovra finanziaria slitta a Settembre

Senza parole. E' il commento di tutti i siciliani, soprattutto i precari, dipendenti delle ex Province e dei comuni, alla notizia che l'ARS va in vacanza senza riuscire ad approvare la manovra finanziaria, perchè è venuto a mancare il numero legale, o meglio il buon senso della politica.  

Quello che è successo ieri in aula fotografa lo scollamento tra il Palazzo, con le sue beghe, e la gente, con i suoi bisogni. 

Nonostante l'approvazione di gran parte della manovra che avrebbe consentito di tamponare tante emergenze, quali il rinnovo dei contratti ai 104 precari della ex Provincia di Enna, e per gli Enti locali ed intermedi di cercare di sopravvivere, tutto rimane sospeso in un limbo, che diventa sempre più palude. 

E' inutile, oggi, analizzare il perchè delle assenze e il perchè di questo devastante scontro politico. 

Sul tappeto sono rimasti storditi come in un ring i siciliani, non più neanche amareggiati o delusi ma semplicemente persi.     

   

Print
Commenti

Categorie: La Provincia, PoliticaNumero di visite: 5064

Tags: ARS

Theme picker


Ultime notizie

«luglio 2024»
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook