it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Il distretto turistico Dea di Morgantina può decollare

Definitivi i finanziamenti per la realizzazione di quattro progetti. Obiettivo attrarre turisti

La notizia è ufficiale. Il finanziamento di 732 mila euro è definitivo.

 Questo quanto appreso durante l'assemblea dei soci del Distretto turistico Dea di Morgantina riunitasi nei locali della ex Provincia regionale, alla presenza del commissario straordinario dell'Ente, Antonio Parrinello e del Sindaco di Enna, nonchè presidente del Distretto, Paolo Garofalo. 

l Dipartimento Regionale per il Turismo, lo Sport e lo Spettacolo ha, infatti, notificato i decreti definitivi di finanziamento relativi ai progetti proposti dal “Distretto Turistico Dea di Morgantina” e presentati dalla ex Provincia Regionale di Enna, quale Ente pubblico beneficiario, per complessivi 732 mila euro a valere sulle risorse del Programma Operativo Regionale FESR 2007/2013 Sicilia.

I progetti di sviluppo proposti dal Distretto riguardano specificatamente: la realizzazione di attività per l'incremento dell’incoming turistico a carattere internazionale. Si tratta di attività promozionali del patrimonio turistico del territorio del Distretto nei mercati esteri già identificati, quali quelli tedeschi, inglesi e russi. Le attività previste in questa iniziativa hanno l’obiettivo di presentare il territorio del Distretto come destinazione di viaggio a differenti tipologie di target, sia stakeholders (buyers, giornalisti, opinion leaders) che consumatori finali. Altro progetto riguarda la creazione del marchio d’Area del Distretto con l'obiettivo di rappresentare l’immagine del territorio attraverso la sua identità. 

Attraverso la realizzazione e la progettazione di un portale web si assicurerà un'informazione ed una promozione turistica la più ampia e completa possibile grazie ad una piattaforma multicanale. Il questo modo sarà possibile promuovere il patrimonio del territorio del Distretto, gli eventi, i percorsi naturalistici storico archeologici ed enogastronomici . Infine sarà condotta un'analisi quali-quantitativa della domanda attuale e potenziale di fruizione turistico-culturale.

L'obiettivo è attrarre flussi turistici durante tutto l’anno e di prolungare il periodo di presenza dei turisti offrendo nuove forme di lettura del patrimonio territoriale. La centralità territoriale del Distretto deve diventare un punto di forza per visitare l'intera Sicilia.

Il Commissario straordinario, Antonio Parrinello, ha comunicato che le attività progettuali del Distretto saranno collegate ad una serie di importanti iniziative, a carattere nazionale ed internazionale, nell’ambito della promozione dei prodotti agro-alimentari siciliani, rappresentati, tra gli altri, dalle eccellenze produttive dell’ennese. Parrinello ha anche anticipato la partecipazione ad “Expo 2015”, della Regione Sicilia, nella settimana che va dal 17 al 24 Luglio 2015, durante la quale saranno presentate le eccellenze produttive dell’ennese assieme ad una offerta turistica integrata che punta alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale ed ambientale. Ha inoltre comunicato che, la partecipazione ad Expo 2015 rappresenta una reale opportunità per promuovere la realizzazione di un importante evento regionale da organizzare a Pergusa per favorire la commercializzazione , in mercati sempre più ampi, delle produzioni agroalimentari con marchi Dop, Igp, e Qss. 

 
Commenti

Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook