it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Arrivano i fondi

Tour istituzionale dell'assessore regionale all'Agricoltura

La notizia è buona, anzi di più.

Il PSR, acronimo che sta per piano sviluppo rurale, opera sul territorio siciliano ed è  il principale  strumento di programmazione e finanziamento per gli interventi nel settore agricolo, forestale e rurale.

Si tratta di un piano cui vengono destinati diversi milioni di euro dall'Unione europea e, secondo i progetti presenanti, possono venire finanziati.

Parte dall'assessorato regionale all'Agricoltura, con in testa l'assessore, Antonino  Caleca, ed il suo staff dirigenziale, Barresi e Cartabellotta, una iniziativa tenuta a battesimo questa mattina all'auditorium dell'ente autodromo di Pergusa.

A fare gli onori di casa il commissario della Provincia, Antonio Parrinnello che in assessorato riveste il ruolo di capo gabinetto.

Tanta effervescenza attorno alla iniziativa  itinerante  che  vuole dare una spallata alla rassegnata disperazione di un comparto in ginocchio.

Le produzioni e di conseguenza le offerte di lavoro negli ultimi cinque anni sono rimasti  quasi al palo.
Gli imprenditori agricoli fanno fatica ad andare avanti, con ripercussioni negative sull'economia dell'Isola.

L’esperimento di  Caleca e del suo team ,come dice lo stesso assessore,  vuole andare in controtendenza:  sono le istituzioni che raggiungono i territori ed   aprono uno squarcio nel mercato agricolo  per tentare di vincere una scommessa:   guardare avanti con fiducia perché dalla crisi si può' uscire.


Due miliardi e 300 milioni di euro. Questa la somma  destinata  dall'Unione europea per finanziarie il Psr.2013-2020

Nell'affollato auditorium  il team di dirigenti illustra,promuove,incita a cogliete una vera occasione di sviluppo per il comparto.


In piena sintonia con lo staff ,la deputazione ennese,Venturino, Lantieri e Alloro,che plaude all'iniziativa di Caleca nel territorio ennese,.

Il summit entra nel vivo della tematica che mira a mettere l accento sulla sensibilizzazione ai giovani imprenditori agricoli cui è prevista una specifica misura di intervento

Non manca alla platea una breve presentazione dello stand della Regione Sicilia all'Expo di Milano, la cui inaugurazione è prevista per il prossimo 10 maggio e vedrà proprio Enna capitale del gusto, con una kermesse locale  di prodotti gastronomici di eccellenza nel mese di luglio e precisamente dal 17 al 24.


A concludere gli interventi il commissario Parrinello che accenna alle potenzialità enormi del comparto agricolo ennese, che vanta uno scrigno enogastronomico  di inestimabile valore perché Enna diventi il cuore delle eccellenze, attraverso una  esposizione permanente.

 Durante  l'iniziativa  siglate  due  convenzioni con alcuni enti, tra cui l 'Esa ,relativamente alla diga Olivo e alla manutenzione della rete viaria provinciale. 


Tanta la carne sul fuoco  in una mattinata di dibattiti,i confronti ed esortazioni  che gli imprenditori agricoli hanno definito «proficui».

 
Commenti

Categorie: La Provincia, LavoroNumero di visite: 3065

Tags: Antonio ParrinelloAntonino Calecaaricoltura


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook