masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

E sono tre

Il terzo progetto debutterà a breve

Ancora un progetto di arte, sponsorizzato da Confcommercio, CNA, Confartigianato, Federterziario e dal Comune di Enna. Si tratta dell’ormai "famoso" in città piano di architettura e design per dare un tocco innovativo al centro urbano. Ieri hanno preso il via, difatti, i lavori per il posizionamento di una nuova opera al belvedere Marconi. La struttura, progettata dallo studio Analogique, come si apprende, dovrebbe coinvolgere anche il settore gastronomico, rifacendosi a quella esistente al mercato sant’Antonio. Quest'ultima è stata la seconda installazione, preceduta dalla prima in assoluto, lo scorso inverno, realizzata a ridosso del teatro "Garibaldi." Per tornare alla terza novità architettonica, questa sarà animata da ristoratori di street food, da dj e da concerti di musica dal vivo che animeranno l’opera, con un forte richiamo per i giovani. In netto contrasto con i più conservatori, legati all’immagine della città, con il suo consolidato  paesaggio, il progetto MutAzioni vuole, invece, trasmettere una impronta innovativa alla staticità dei luoghi che rappresentano storia ed origini, offrendo una nuova prospettiva che in controtendenza con l'habitat a forte impatto visivo. Ancora da ufficializzare la data dell'inaugurazione al Belvedere che, pare, sia fissata per il prossimo sabato 25 novembre, in tarda serata.

 
Commenti

Categorie: I Comuni, EnnaNumero di visite: 1234

Tags: EnnaMutazionistreet food


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+