it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Sistemato il costone della “Don Pino Puglisi” di Centuripe. Di Fazio assicura il ritorno in aula dopo le vacanze natalizie

Il crollo avvenuto nella notte tra il 12 e il 13 dicembre ha provocato danni all'istituto di proprietà del Libero Consorzio di Enna

Sono in fase di ultimazione i lavori di messa in sicurezza del costone roccioso a ridosso del plesso scolastico dell’IPSEOA “Don Pino Puglisi” di Centuripe. Come si ricorderà durante la notte tra il 12 e il 13 dicembre il costone adiacente l'istituto ha rotto la rete di protezione per fortuna senza danni alle persone ma solo alla parete esterna con sfondamento di materiale all'interno di un aula della scuola. Appresa la notizia il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio, dopo aver sentito allora il Sindaco, ha messo subito a disposizione l'ufficio Tecnico, diretto dall'ingegnere capo Giuseppe Grasso, per intervenire con celerità in modo da consentire il ritorno in aula degli studenti in sicurezza, nel più breve tempo possibile. I lavori avviati con procedura d’urgenza, da parte del Libero Consorzio Comunale di Enna, sono stati affidati ad una ditta specializzata la Consolidamenti Speciali S.r.l. di Acireale per un costo di 33 mila euro. " Nonostante il consolidamento del costone roccioso competa al Comune - spiega Di Fazio-  abbiamo scelto di intervenire, viste le difficoltà manifestate dal primo cittadino, in modo da garantire la sicurezza necessaria per consentire il ritorno degli studenti in aula subito dopo le festività natalizie". Intanto l'istituto sta provvedendo alla sistemazione dell'aula, utilizzando i fondi già trasferiti dall'Ente alla scuola per l'emergenza Covid. 

Print
Commenti

Theme picker


Ultime notizie

«gennaio 2022»
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook