masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Ex Province. Passa in Commissione Bilancio l’emendamento per le tre realtà più disastrate

Una notte infuocata per la Commissione Bilancio

Hanno fatto le ore piccole i componenti della commissione Bilancio all'Ars.

Questa notte, dopo un lungo confronto, è stato votato l'emendamento a firma dei deputati Alloro, Vinciullo e Di Pasquale, relativo allo stanziamento di 23 milioni e 900 mila euro per le tre ex Province isolane in stato di pre dissesto. 

Si tratta di Enna, Siracusa e Ragusa, su cui si sono accesi i riflettori della politica siciliana, a fronte di un assestamento economico già preannunciato tre mesi addietro.

A seguito di un confronto, difatti, avvenuto tra la Commissione competente e l'assessore regionale all'Economia, Alessandro Baccei, fu proprio Mario Alloro, deputato del Pd, a diffondere la notizia. 

E così è avvenuto. Lo stesso Alloro, ha appena comunicato che dello stanziamento approvato in Commissione una trance di 350 mila euro è destinata ai precari di Enna. 

Si aspetta, adesso, che i lavori della commissione termino entro oggi per poi approdare in Aula. Pare che ci sia l'accordo sulla necessità di stralciare l'emendamento dall'intera manovra di assestamento di bilancio, visti i tempi tecnici oramai strettissimi.    

Ormai a Palermo si lavora sull'emergenza. 

Se il buon senso politico delle deputazioni presenti a palazzo dei Normanni prevarrà, consentirà alle tre ex Province siciliane di chiudere il bilancio in corso entro la fine di quest'anno assicurando così i servizi e i livelli occupazionali.        

 
Commenti

Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+