masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Troina. Piazza Gramsci si fa bella

Il progetto è del giovane architetto troinese Germano Schillaci, vincitore del concorso di idee bandito dal Comune nel 2016

Consegnati alla “Gambino Costruzioni srl” di Troina, ditta aggiudicatrice della gara d’appalto, i lavori per la realizzazione del primo stralcio del progetto di ampliamento e riqualificazione di piazza Antonio Gramsci. A renderlo noto il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Alfio Giachino, che ha spiegato: “In continuità con la programmazione svolta dalla precedente amministrazione, prendono finalmente avvio i lavori tanto attesi dalla nostra comunità, che porteranno alla riqualificazione di una delle piazze più centrali della nostra città, nonché uno dei luoghi di maggiore incontro e aggregazione sociale. Contiamo presto di stanziare nuove risorse o di trovare dei finanziamenti, che ci permettano di completare l’intera area”. I lavori, che saranno avviati a partire dai prossimi giorni e dovrebbero concludersi entro il 31 dicembre prossimo, per i quali l’amministrazione comunale ha stanziato 120 mila euro dal bilancio 2017 dell’Ente, riguardano infatti il primo stralcio del progetto generale, che consentirà di realizzare la pavimentazione della piazza e di un muro di sostegno a valle, nonché l’installazione di arredi urbani di architettura moderna. Il secondo stralcio invece, non appena saranno trovate le risorse disponibili, permetterà la riqualificazione dell’area a verde sottostante, la sistemazione delle gradinate laterali e la valorizzazione dei luoghi circostanti, secondo quanto previsto dal progetto generale redatto dal giovane architetto troinese Germano Schillaci, vincitore del concorso di idee bandito dal Comune nel 2016, con l’obiettivo di individuare la soluzione migliore, che garantisse il più coerente intervento di rifacimento della piazza.
 
Commenti

Categorie: I Comuni, TroinaNumero di visite: 373

Tags: Troinapiazza Antonio Gramsci


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+