Viabilità. Consegnati i lavori sulla Sp 89 b di Piazza Armerina. Sollievo per imprenditori e artigiani presenti nell'area

Ad eseguire i i lavori la ditta Tecnogen di Mussomeli che dovrà concluderli entro 210 giorni dalla firma del contratto

Buone notizie per i tanti imprenditori agricoli ed artigiani che operano lungo la strada provinciale 89 b a Piazza Armerina. Questa mattina sono stati, infatti, consegnati alla ditta aggiudicataria la Tecnogen di Mussomeli, i lavori per la sistemazione di oltre 4 chilometri di strada particolarmente strategica per il territorio non solo perché nell'area insistono realtà imprenditoriali di grande rilevanza, come la Siaz, la più grande produttrice di uova del meridione d'Italia, ma anche perchè questa arteria mette in collegamento la Villa romana del casale con il sito archeologico Sofiona. Questa mattina alla cerimonia di consegna c'erano l'ingegnere capo del Libero Consorzio Comunale di Enna, Giuseppe Grasso, accompagnato dal progettista e direttore dei lavori, l'ingegnere Claudio Catania, il vice presidente dell'Ars, Luisa Lantieri, i rappresentanti legali della ditta e l'imprenditore, Carmelo La Versa. Un risultato ottenuto grazie alla sinergia avviata tra la ex Provincia e la Regione che ha finanziato con fondi Cipe il progetto di manutenzione straordinaria per un importo di 2 milioni di euro. Soddisfazione è stata espressa dalla vice presidente dell'Ars, Luisa Lantieri, che ha definito questa giornata storica, per ciò che rappresenta questa arteria per i cittadini di Piazza Armerina e per le prospettive in termini turistici, ricordando il suo impegno nel captare le risorse e nel destinarle alla realizzazione dell'opera. I lavori che sono stati aggiudicati con un ribasso del 33 per cento, riguarderanno la pulitura di tutta la tratta, di oltre sei chilometri, la realizzazione delle cunette in calcestruzzo per la regimentazione delle acque, la bonifica del corpo stradale nei tratti maggiormente ammalorati, il rifacimento del manto stradale, l'istallazione delle barriere di sicurezza e la realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale. " Dopo la firma del contratto per i lavori sulla direttrice Agira- Troina e di altre tratte della zona Nord del territorio e la consegna dei lavori sulla circonvallazione di Agira avvenuti in questi ultimi giorni, un altro importante progetto è stato avviato- ha commentato Grasso-  grazie all'impegno dei nostri tecnici che pur tra mille difficoltà cercano di dare le giuste risposte ai cittadini. Su forte impulso del nostro commissario straordinario, Girolamo Di Fazio, l'ufficio sta procedendo a dare seguito alla programmazione, che ha colto le esigenze delle comunità amministrate, soprattutto nel settore della viabilità. Gestiamo oltre 1000 chilometri di strade, rimaste per lungo tempo, a causa delle gravi difficoltà economiche dell'Ente, senza adeguata manutenzione. Il nostro precipuo impegno e compito è quello di assicurare i collegamenti e di garantire agli automobilisti sicurezza e percorribilità lungo le nostre arterie".  

Print
Commenti

Theme picker


Ultime notizie

«giugno 2024»
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook