it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Grande festa per le matricole dell'Istituto Abramo Lincoln di Enna

Ad aprire ufficialmente l'anno scolastico 2022 2023 il commissario dell'ex Provincia, Girolamo Di Fazio

"Semina il tuo futuro". E' lo slogan che ha caratterizzato la cerimonia di accoglienza delle matricole dell'istituto Abramo Lincoln di Enna, che si è svolta questa mattina nello spazio all'aperto della scuola. C'erano tutti, il preside Angelo Di Dio, il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio, il corpo docente, il personale scolastico, i genitori ma soprattutto loro, le 150 matricole che finalmente dopo due lunghi anni di pandemia e di scuola in remoto iniziano questo nuovo percorso, a viso aperto, senza mascherine, con una ritrovata socialità, che riempirà quel bagaglio di emozioni e di crescita personale che rende unica l'esperienza scolastica. " E' un giorno importante- ha esordito il Preside rivolgendosi agli studenti classe 2008- per noi che dobbiamo assolvere ad uno dei più importanti doveri per la società, educare e formare i nuovi cittadini di domani e per voi che dovrete seminare e coltivare con cura il vostro futuro. La scuola è il terreno fertile per dare corpo e vita alle vostre aspirazioni. Avrete a disposizione un qualificato corpo docente che sono certo saprà distillarvi il piacere di imparare, di crescere e di formarvi. L'emergenza ambientale e il rispetto del Pianeta saranno i temi che l'Istituto affronterà nel corso di quest'anno consapevoli che le giovani generazioni potranno incidere nel tanto atteso cambio di passo. Agli insegnanti il compito di rispettare il ritmo di crescita di ogni studente per non lasciare nessuno indietro". A rendere solenne questa giornata l'ingresso della bandiera Tricolore, della bandiera Europea e della Regione siciliana, accompagnato dall'inno di Mameli e dall'Inno alla Gioia. Ad inaugurare ufficialmente l'avvio del nuovo anno scolastico è stato il commissario straordinario, Di Fazio, che fin dall'inizio del suo mandato ha  rivolto particolare attenzione al mondo della scuola che ha sostenuto nel difficile periodo della pandemia. "Guardare i vostri visi, scrutare nei vostri occhi che fanno trapelare sentimenti contrastanti, di gioia ma anche di preoccupazione per l'avvio di un nuovo percorso di studi e di formazione è per me un momento di sentita partecipazione. Questo giorno lascerà un segno indelebile nella vostra memoria, che non dimenticherete mai così come è stato per noi. Sfruttate al massimo le potenzialità di questo Istituto che guarda al futuro con un'ampia chance formativa. Il mio compito sarà quello di garantirvi strutture e servizi al passo con i tempi. E' una priorità dell'Ente assicurare agli studenti della provincia spazi adeguati dove crescere nel migliore dei modi. Siamo sempre disponibili ad ascoltare le vostre esigenze e ad accogliere le vostre richieste così come fatto in passato grazie ad un leale rapporto di collaborazione avviato non solo con il preside Di Dio ma con tutti i presidi del territorio". Ad accogliere gli studenti un ospite del tutto eccezionale. Il robot Nao, che nel dare il benvenuto alle nuove matricole con la sua intelligenza artificiale seguirà gli studenti del corso di Informatica e Telecomunicazioni che si prenderanno cura di lui. Un istituto che guarda al futuro in ogni suo indirizzo, Linguistico, Agrario, Informatico e delle Telecomunicazioni e di Costruzioni ed Ambiente e che attrae molti studenti anche dell'hinterland.   

Print
Commenti

Categorie: La Provincia, IstruzioneNumero di visite: 664

Tags: istituto agrario abramo lincoln

Theme picker


Ultime notizie

«ottobre 2022»
lunmarmergiovensabdom
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook