Domenica In Albis. Con la Spartenza si concludono i riti della Settimana Santa

La Spartenza avverrà alle ore 19,00 al Duomo

La domenica successiva alla Pasqua, si concludono i riti della settimana Santa con la caratteristica processione della “Spartenza”, quando i due simulacri, di Cristo e di sua Madre, tornano ciascuno nella propria chiesa. Un rito che simboleggia il distacco necessario della fine della missione terrena di Cristo che ritorna al Padre. La cerimonia ha inizio con la processione del simulacro della Trinità, portato a spalla dai confrati dello Spirito Santo, insieme alle Confraternite del SS Salvatore, dello Spirito Santo, di San Giuseppe, al vicario foraneo della città e ai tanti fedeli che recandosi al Castello di Lombardia si farà la solenne benedizione dei campi. Si fa ritorno, verso il Duomo, sostando prima in Piazza Mazzini, dove si da vita alla tradizionale e ultima cerimonia, detta la Spartenza (separazione) presieduta dalla Venerabile Confraternita dello Spirito Santo, in cui la Confraternita Collegio del SS. Salvatore e il Collegio di San Giuseppe ritornano in possesso dei rispettivi fercoli (del Figlio risorto e della Madre) e li riconducono nelle chiese di appartenenza. La confraternita di San Giuseppe, che porta a spalla il fercolo con la Madonna, viene accompagnata nella propria chiesa dal Simulacro della Trinità portato a spalla dai confrati della Venerabile Confraternita dello Spirito Santo.

Print
Commenti

Categorie: I Comuni, Enna, TurismoNumero di visite: 622

Tags: spartenza i riti della settimana santa

Theme picker