Lo scopo di questa rubrica è fornire al lettore informazioni su come tenere in forma il proprio corpo, attraverso una attività fisica che può essere svolta sia al chiuso che all'aperto, in palestra come a casa.
Non ci occuperemo di uno sport in particolare, ma di esercizi e attività che fanno parte dei cicli di allenamento validi per tutti gli sport, sia quelli singoli che quelli di squadra. Non solo, l'attività fisica è elemento determinante anche per altre attività come, per esempio, il ballo.
In definitiva, daremo informazioni su come svolgere passo passo dei semplici esercizi per tenersi in forma, oppure notizie di attività che vengono svolte a livello amatoriale sul nostro territorio, esperienze e incontri con persone e associazioni, ecc.
Tenere il nostro fisico in forma aiuta non solo la nostra "mens", come dicevano i latini, ma anche a prevenire malattie cardiocircolatorie e neuromotorie. Con i nostri piccoli consigli, ci auguriamo di rendere più piacevole la vita dei nostri lettori.

Dino Bonfiglio

Professore di Scienze motorie, tutor eCampus e presidente dell'Associazione D.B. Fitness Club dove svolge l'attività di personal trainer e di istruttore per le seguenti discipline: body pump, super jump, krav maga, ginnastica dolce, body building. Da alcuni anni si prodiga per promuovere l'attività fisica nelle scuole come esperto in attività motorie per le scuole primarie, e con la realizzazione di alcuni percorsi di fitness urbano che coniugano attività motoria, cultura e conoscenza del territorio, come ad esempio il percorso denominato "Le vie del Principe" a Leonforte.


L'alleato per rimanere in forma in queste vacanze natalizie è il movimento

I consigli dell'esperto per affrontare senza stress le festività

 

Si può godere del periodo più bello dell'anno senza lo stress delle calorie? Si, se il nostro alleato è il movimento. Il modo migliore per mantenersi in forma durante le vacanze è comunque apportare il minor numero possibile di modifiche alla routine. Sia la dieta regolare che l'esercizio fisico possono essere d’aiuto a limitare i danni causati dall’eccesso alimentare e dalla sedentarietà del periodo vacanziero. Vedremo quindi, di seguito, alcune soluzioni più pratiche (ma ugualmente efficaci) utili a gestire questo periodo e goderti al massimo la tua vacanza. La strategia migliore è mantenere costante il programma di allenamento della forza. Pertanto, le calorie extra, in particolare i carboidrati, potranno essere utilizzate per ripristinare le riserve di glicogeno muscolare. Durante questo periodo festivo, grazie alle energie extra, si potrà aumentare la forza incrementando il carico ed il numero di serie o di ripetizioni durante gli esercizi; grazie a ciò, si potrà aumentare la massa muscolare se questo è l’obiettivo. Quindi un surplus calorico in vacanza è un'ottima fonte di energia extra, che consente di spingere di più e fare più progressi. Il modo migliore per "riparare" i danni dopo aver mangiato molto è allenare i muscoli più grandi del tuo corpo. Non solo l'intera parte inferiore del corpo, gambe e glutei, ma anche la schiena. Allenare tutto il corpo sarebbe la soluzione migliore. Se non si ha tempo, per mantenere invariato il periodo di allenamento durante le vacanze di Natale, ci si deve dimenticare, ma solo per quel periodo, di addominali, tricipiti, polpacci e interno coscia. Se non si ha tempo, si dovrebbe fare il minimo indispensabile. Se si ha l’esigenza di allenarsi di meno, allora meglio farlo meno spesso, solo con i migliori esercizi, multi-articolazioni. Squat, stacchi, affondi, flessioni, pullup, spinte ed altro. Se si ha bisogno di ridurre il numero di allenamenti settimanali a 1-2 sessioni a settimana, sarebbe utile fare sempre i migliori esercizi multi-articolare di cui parlavamo prima, allenando tutto il corpo ad ogni allenamento, piuttosto che fare esercizi 2-3 volte a settimana per diversi gruppi muscolari in giorni diversi. Per ridurre ulteriormente il tempo di allenamento, si potrebbe anche, ridurre il riposo tra le serie/ripetizioni e fare una sorta di circuito di forza. Il segreto della “pausa”! Fare una pausa, dopo 8-12 settimane di sessioni di allenamento regolari e intense, consente di recuperare meglio e di fare più progressi in futuro. Fermarsi solo per una settimana o due non farà perdere muscoli o indebolire le prestazioni.  Quando si ci allena bene tutto l'anno, cisi può anche riposare e raccogliere nuove forze per iniziare il nuovo anno con più energia di prima! Quindi è meglio godersi questo periodo di pausa senza sensi di colpa, intervallandolo con qualche allenamento, ove sia possibile. Se, invece, ci si vuole finalmente mettersi in forma, apportando dei seri cambiamenti per il nuovo anno che sta arrivando, “iniziamo” ad allenarci il ​​prima possibile invece di aspettare il periodo delle maratone alimentari natalizie.
Print
Commenti

Categorie: Corpore SanoNumero di visite: 1224

Tags: dino bonfiglio

Theme picker

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

«febbraio 2024»
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
121314151617
" M'illumino di meno". Il Lions e il DB Fitness club di Leonforte organizzano un Open Day

" M'illumino di meno". Il Lions e il DB Fitness club di Leonforte organizzano un Open Day

Si è celebrata la Giornata di sensibilizzazione al tema della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse
Per saperne di più
18
19202122232425
26272829123
45678910