Gemellaggio tra confrati di Enna e Messina. Verrà confermato il 2 luglio per la festa della Patrona

Firmato nella basilica cattedrale della città dello Stretto sarà confermato il 2 luglio per la festa della Madonna della Visitazione, patrona degli ennesi

Un gemellaggio tra le confraternite di Maria Santissima della Visitazione di Enna e il Centro interconfraternale diocesano dell'arcidiocesi di Messina, Lipari e Santa Lucia del Mela è stato firmato nella basilica cattedrale di Messina, all'interno dei festeggiamenti in onore della Madonna della Lettera, patrona dei messinesi. A sancire simbolicamente l'atto sono stati Mimmo Valvo, rettore della confraternita della Madonna della Visitazione di Enna e Fortunato Marino, presidente del Cid di Messina. “Non siamo qua per raccontare una leggenda del passato – ha dichiarato Valvo nel suo discorso – ma per scrivere una nuova pagina di storia che vede unite Enna e Messina dalla sigla sacra del nome di Maria Santissima. Nuove e importanti ricerche storiche, documentate e verificate, ci rivelano oggi infatti che il simulacro ligneo della Madonna delle Visitazione arrivò realmente a Messina nel lontano 1412 e qui fu accolto e tenuto in quarantena in circostanze comprovate”. Il lungo viaggio di Maria da Venezia a Enna non è quindi un’invenzione narrativa, ma una storia vera. A dimostrarlo, nuove scoperte storiche di due confrati incontratisi via Internet circa un anno fa ed entrambi appassionati studiosi della patrona del popolo ennese. Mario Russo, ennese, e Marco Grassi, messinese, hanno lavorato a lungo assieme allo storico e saggista messinese Alessandro Lumia. Le loro ricerche, ancora in corso, sono state lo stimolo per unire le realtà di Enna e Messina. “Che questo documento di gemellaggio sia l’inizio di un produttivo percorso comune di crescita spirituale – ha aggiunto il rettore Valvo – dopo 610 anni dall'arrivo a Messina del simulacro della Madonna della Visitazione, Maria ci parla ancora ed entra nella nostra storia, in fatti specifici, nel concreto del nostro vissuto. Chiediamo alla Vergine di intercedere per la fratellanza e la pace nel mondo, affinché legami di amicizia e solidarietà come questo di oggi tra Enna e Messina possano consolidare l’amore di Dio sulla terra”.
Print
Commenti

Theme picker



Benvenuti sulla pagina Infopoint Turismo, sito ufficiale d'informazione e promozione turistica della Provincia di Enna, cuore della Sicilia, terra di mezzo, dai panorami vasti e mozzafiato. Luogo prediletto dagli dei, la cui storia si perde nel tempo, il cui fascino ammalia chiunque vi si soffermi anche per un instante.


L'ufficio Infopoint Turismo, sito in via Roma, 413, nel centro storico della città di Enna, offre informazioni gratuite all'utenza, anche in lingua straniera, verbalmente, in forma cartacea, via e-mail, social network e pagina web, riguardo luoghi di interesse storico, artistico, musei, trasporti, alloggi e luoghi di ristoro e qualsiasi altra informazione che possa rendere gradevole il vostro soggiorno qui da noi.


L'Infopoint promuove via internet le iniziative, gli happening e i vari appuntamenti per la valorizzazione del territorio, dando la massima diffusione possibile a sagre, fiere, mercati, mercatini, manifestazioni ed eventi sportivi o riguardanti il tempo libero, mostre, concerti, manifestazioni teatrali.

Per qualsiasi informazione contattateci al seguente indirizzo di posta elettronica:
infopoint@provincia.enna.it 


Orari di apertura: Lunedì – Venerdì dalle 09,00 alle 13,00
Lunedì dalle 15,00 alle 17,30

Lieti di accogliervi lo staff dell'Infopoint (Filippina Flores,  Anna Maria Murgano, Emilia Rosso, Donatella Saladino) vi augura un buon soggiorno!