it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

venerdì 21 maggio 2004

Telecom srl. Riunione alla Provincia

Si è tenuta questa mattina, presso la sala consiliare, una riunione a cui hanno preso parte, tra gli altri, gli assessori provinciali Pantò e Gagliardi, il presidente del Consiglio, Galvagno, i capigruppo consiliari, alcuni consiglieri comunali, il deputato regionale all’Ars, Tumino. Assente per precedenti impegni istituzionali il presidente della provincia, Salerno, che ha delegato il vice presidente Gagliardi a rappresentarlo. L’incontro, richiesto dal segretario provinciale della Fiom Cgil, Salvatore Pugliesi, ha avuto come oggetto la vertenza Telecom srl e più precisamente la posizione di 12 dipendenti, la cui cassa integrazione scade tra il prossimo 31 dicembre. A partecipare alla seduta gli stessi lavoratori che hanno ascoltato con vivo interesse le proposte emerse da dibattito, a cui farà seguito l’apertura di un tavolo di trattative tra istituzione e sindacati per cercare, così ha espressamente dichiarato l’assessore Gagliardi, una soluzione operativa non solo per i lavoratori di Telecom, ma anche per gli operai delle altre aziende dell’ennese che si trovano nella stessa condizione di precarietà. Sul tavolo delle proposte il probabile passaggio in mobilità presso le società di cui la Provincia è socio di maggioranza delle maestranze che maturerebbero così il tempo necessario per il pensionamento. La questione è delicata, ha aggiunto Galvagno, nel ricordare l’interesse delle Amministrazione provinciale precedente rispetto alle problematiche legate alla messa in cassa integrazione dei lavoratori dell’ennese. “Si tratta adesso di trovare soluzioni possibili e compatibili con le risorse economiche, coinvolgendo, se il caso lo richiede, anche il Governo regionale” ha aggiunto Gagliardi.



L’Ufficio Stampa
Print
Commenti

Theme picker


Ultime notizie

«ottobre 2022»
lunmarmergiovensabdom
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook