Istituto Don Bosco Majorana di Troina. Inaugurati i laboratori di Arte bianca e la Sala Bar

La ex Provincia è intervenuta con un finanziamento di 150 mila euro

Passo dopo passo, con uno spirito costruttivo e collaborativo, l'indirizzo di studio turistico-alberghiero dell'istituto onnicomprensivo Don Bosco Majorana di Troina perfeziona la sua offerta formativa con l'attivazione di nuovi laboratori. Una scuola con tanta voglia di crescere e che punta ad una formazione professionale di qualità per fornire agli studenti gli strumenti necessari per un futuro occupazionale, preferibilmente nel nostro territorio. All'inaugurazione del laboratorio di Arte bianca e della Sala Bar questa mattina i rappresentanti dei due enti che, insieme e in sinergia, hanno da subito creduto e investito in questo progetto di formazione, concorrendo a concretizzare l'esigenza della scuola che oggi conta 85 studenti, provenienti anche dai comuni vicini. A suggellare questo rapporto di collaborazione il simbolico taglio del nastro da parte del commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio, assieme al Sindaco di Troina, l'onorevole Fabio Venezia, e al preside Serafino Lo Cascio. Ad attenderli soprattutto loro gli studenti e il corpo docente che ha accolto la delegazione così come si fa per gli eventi da festeggiare. Una bella giornata per la scuola perchè si è respirata, insieme, un'aria di positività, di prospettiva, di crescita e di attenzione da parte delle istituzioni. " Sono particolarmente contento di ritornare dopo meno di due anni dall'ultima inaugurazione allora per il laboratorio di cucina - ha dichiarato il Commissario- oggi per la sala Bar che abbiamo interamente finanziato. Abbiamo condiviso un percorso con il Sindaco per dare un servizio al territorio, alla popolazione scolastica e soprattutto una occasione ai giovani che vogliamo sia garantita una formazione che possa diventare una valida opportunità di inserimento nel mondo del lavoro. Il nostro compito è anche quello di mettere in atto politiche di area vasta che rispondano alle esigenze di più territori". "L'indirizzo turistico alberghiero- ha commentato il Sindaco- è l'esempio concreto di collaborazione tra gli enti che, se dialogano, possono realizzare piccole e grandi cose. Questa scuola per la nostra comunità è una grande occasione per attrarre giovani studenti, formarli e dare loro una prospettiva. Abbiamo lavorato con grande dedizione per istituire quattro anni fa questo nuovo indirizzo di studi a Troina prendendo l'impegno di dotarlo di tutti i laboratori necessari". Con il laboratorio di arte bianca gli studenti avranno la possibilità di imparare tutto ciò che concerne il settore delle farine, avranno a loro disposizione un mulino a pietra, forni, impastatrici, planerarie, formatrici, sfogliatrci e macchinari per la pasta. "Particolare attenzione - ha spiegato il docente- sarà riservata al recupero delle farine da grani antichi, oggi particolarmente richieste per gli aspetti salutistici e ambientali". La sala bar completa di quanto necessario sarà il banco di prova per chi degli studenti si vuole specializzare in questo tipo di accoglienza. "Oltre ai laboratori- ha annunciato il Preside- gli studenti grazie da un protocollo firmato con la Renaia potranno effettuare degli stage a Cuneo dove è molto apprezzata la nostra cucina, con l'auspicio però di accrescere il bagaglio di esperienza ma di ritornare nel nostro territorio". E' stata una giornata particolare coincisa con la giornata della legalità. " Oggi si ricorda il sacrificio del giudice Falcone, della moglie Morvillo e degli uomini della scorta- ha detto Di Fazio rivolgendosi agli studenti- una data che ha cambiato le coscienze contro la mafia e la cultura mafiosa. Far crescere la scuola è la vera antimafia. E oggi anche noi abbiamo contribuito a renderla vita e concreta". 

Print
Commenti

Theme picker


Ultime notizie

«settembre 2023»
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook