masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Il cielo è rosa su Enna e dintorni

Due donne elette al Parlamento siciliano

Il territorio ennese si è sempre diviso in due zone, quella sud e quella nord. La seconda più penalizzata, per infrastrutture e viabilità. Oggi si chiude la giornata elettorale per il rinnovo dell’Assemblea siciliana e del presidente della Regione con un dato equo e al femminile. La ripartizione di due seggi non solo a due donne, ma entrambe rappresentanti le due aree geografiche ben definite. La prima, in ordine di anzianità, è Luisa Lantieri, assessore regionale alle Autonomie Locali, che in questa appena trascorsa competizione elettorale è stata eletta con il simbolo del Pd. La seconda è Elena Pagano, 26 anni, neo laureata alla Kore di Enna, appartenente al Movimento 5 stelle, che abita a Troina, è single, da quasi 3 anni militante nello schieramento di Grillo, con un fratello più grande ed una sorella minore. Papa’ artigiano e mamma insegnante, Elena non rilascia alcuna intervista, ma è lei che rappresenta la novità di questi risultati, dal momento che la Lantieri è una donna assai conosciuta nel panorama politico ennese e siciliano. Le due donne avranno un compito molto arduo, fare emergere una provincia ai margini e rappresentare, nel luogo deputato alla politica per antonomasia, un territorio assai complesso e parecchio martoriato. E’ troppo presto per fare pronostici, bisogna limitarsi al dato di oggi, ma entrambe le donne faranno parte della minoranza del Governo Musumeci, a meno che non si raggiungano accordi di altra natura.     

 
Commenti

Categorie: La Provincia, PoliticaNumero di visite: 1448

Tags: Luisa LantieriNello MusumeciElena Pagano


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+