redtube brazzers massage redtube xvideos xhamster
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Per gli allievi dell’I.I.S. “F.Fedele” la formazione si fa oltralpe

Il progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo

Si è concluso il periodo di stage per 15 allievi dell’I.I.S. “F.Fedele” di Agira grazie al progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo dal titolo: Formazione "on the job". Professionisti del proprio sapere - Cracovia 2019. Iniziativa che ha offerto a 15 ragazzi, 9 dell’ alberghiero di Centuripe e 6 dell’istituto Tecnico di Regalbuto un altra magnifica esperienza per crescere e conoscere altre realtà europee. Il progetto 10.6.6B-FSEPON-SI-2017-5, destinato agli allievi del Fortunato Fedele, ha visto dal 7 giugno al 5 luglio, futuri chef, maitre, barman, pasticceri e tecnici della manutenzione operare in aziende 4 e 5 stelle della splendida città polacca, per citarne alcuni Hotel Stary e Pod Roza. I docenti che hanno accompagnato i ragazzi in questa nuova esperienza di formazione on the job, sono Antonio Sportaro ed Elena Costanzo assieme agli accompagnatori Mario Luciano e Silvana Gallo.  "A Cracovia i nostri allievi - commentano i docenti- hanno avuto la possibilità di apprendere l’arte di internazionalizzare i piatti, ma anche di contaminare la cucina europea con i prodotti tipici italiani, soprattutto quelli della Sicilia, ennesi e delle terre dell’Etna. Inoltre hanno avuto la possibilità di perfezionare l’uso delle lingue straniere e vedere da vicino come si lavora in locali e hotel frequentati da clienti molto esigenti".

Gli studenti hanno frequentato aziende di altissimo livello misurando sul campo il loro grado di preparazione. Per il tutor Sportaro " è stata una proficua esperienza perchè ha permesso a ciascun allievo di sperimentarsi in un ambiente lavorativo non simulato contribuendo a consolidare le conoscenze e le competenze maturate in aula". Importante è stata anche la collaborazione intrapresa con l’Istituto Italiano di Cultura a Cracovia e con la Console onorario, Katarzyna Likus partners del progetto.

Soddisfatto il dirigente scolastico, Serafino Lo Cascio "con questa proposta progettuale - afferma- abbiamo completato il percorso di studi dei nostri allievi attraverso un’esperienza decisiva di alternanza scuola lavoro all’estero. Alla conclusione del progetto le figure formate, oltre a svolgere le proprie specifiche mansioni, hanno preso coscienza dell’intera organizzazione aziendale, per comprendere al meglio il proprio ruolo all’interno del team di lavoro".


 
Commenti

Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+