masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Università Dunarea de Jos. I sindacati chiedono i tirocini ad Enna

Le sigle sindacali dei camici bianchi scrivono al presidente della Regione

Sul piede di guerra i sindacati ospedalieri, Aaroi ,Aanao,Cisl-medici, Nursid, Cosmed, che mettono nero su bianco e si rivolgono al Presidente della Regione, Rosario Crocetta e all'assessore alla Formazione.

Oggetto del malcontento, l'università rumena Dunarea de Jos e i tirocini mancati al nosocomio ennese.

Se in una prima fase interlocutoria si intravedeva uno spiraglio, oggi, invece, chiusura a questa ipotesi. 

Eppure questa opportunità, per i sindacati, sarebbe proficua ed equa, poiché si tratterebbe di instaurare una collaborazione con una struttura sanitaria pubblica e non privata.

“La collaborazione con la Dunarea -si legge in un comunicato- rappresenta l’ultima occasione del territorio ennese per uscire dalla spirale delle dismissioni di strutture dal punto di vista sanitario. La contrazione delle risorse economiche, maggiore anche rispetto alle altre province siciliane, causa un mancato rinnovo di tecnologie e di risorse umane con conseguenze nefaste”. La presenza della facoltà di medicina nel capoluogo, invece, rivitalizza la città, il suo hinterland, sotto tutti i profili. La posizione della Direzione Aziendale di chiusura, secondo chi scrive, “fuori dalla normativa vigente “ viene definito un atteggiamento “bizzarro” dal momento che il tirocinio ospedaliero ennese non prevede alcun costo di spesa.

Le sigle dei camici bianchi si aspettano, dunque, un provvedimento da Crocetta “ che riporti la vicenda nella legalità nell’interesse della collettività del centro Sicilia.

 
Commenti

Categorie: I Comuni, EnnaNumero di visite: 818

Tags: CrocettaAaroiAanaoCisl-mediciNursidCosmed


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+