masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Appuntamento a Nicosia per gustare l’autunno

Festa di inizio Autunno a Nicosia per il prossimo weekend

Deliziare i palati con sapori, profumi ed odori che raccontano la stagionalità e i territori è, nell'era imperante della globalizzazione, un modo per nutrire la nostra memoria dell'identità dei luoghi e per conservare antichi e preziosi piaceri culinari.

Un'occasione anche per educare i giovani ad apprezzare gusti spesso dimenticati legati alla tradizione contadina. 

Consigliamo di lasciare, almeno per il prossimo weekend, sugli scaffali frutti esotici e fuori stagione e di gustare invece i coloratissimi e succulenti fichi d'India, i dolcissimi fichi, l'uva, le mandarle, le noci e tutto ciò che la terra in questa stagione offre.   

Con questo spirito il Comitato donne con il patrocinio del Comune di Nicosia organizza dall' 1 al 2 Ottobre la “Festa di inizio Autunno" che coinvolgerà l'itera cittadina, nota per la spiccata arte culinaria dei suoi abitanti.   

"La manifestazione - spiegano dal Comitato-  è stata organizzata per valorizzare le tradizioni contadine che si stanno perdendo e far conoscere ai più giovani frutti e dolci ormai dimenticati. Ma soprattutto vuole avere lo scopo di riscoprire prodotti del territorio per una maggiore ricaduta nell'economia del nostro territorio e per riscoprire o ritrovare la bellezza ed il sapore di valori antichi ed autentici".

Ricco il programma della manifestazione che riserverà, tra le tante iniziative, una conferenza per sabato sulle proprietà cosmetiche e officinali del fico d'India.

Previsti molti stand dei produttori sia di Nicosia che dei paesi vicini che mostreranno cosa è possibile realizzare con tutti i prodotti autunnali. 

Ad allietare la festa la musica di Francesca Amato.Il Comitato Donne promotore dell'iniziativa, inoltre, domenica metterà in scena in vernacolo nicosiano “Nto rozo”.

Cartella Stampa / Documenti

 
Commenti

Categorie: I Comuni, NicosiaNumero di visite: 1731

Tags: Nicosiafichi d'india


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+