masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Il sindaco di Valguarnera scrive a Crocetta

Blocco dei servizi e spese aggiuntive per i comuni a causa dei mancati finanziametni dei cantieri di servizio ex RMI

Il sindaco di Valguarnera, Sebastiano Leanza, scrive al presidente della Regione, dell’Assemblea Regionale e al Prefetto per evidenziare  gravi disservizi derivanti dal mancato finanziamento dei cantieri di servizio ex RMI, reddito minimo di inserimento. 

"Informo i rappresentanti degli organi in indirizzo- così scrive il primo cittadino- che l'Ente locale non è in condizione di garantire i servizi essenziali fino adesso a cura di questi operatori.  Non avendo ancora ricevuto alcuna comunicazione in merito si è costretti a ricorrere a ditte private per garantire i servizi di manutenzione nelle ville comunali, cimitero, immobili e manutenzione di strade interne ed esterne.
Ciò provoca un ulteriore onere finanziario da parte dei comuni, oltre che danni economici alle famiglie degli operatori".

Per il sindaco di Valguarnera " i ritardi dell’Assemblea Regionale non possono gravare sulle Casse Comunali e sulle famiglie degli operatori privati di reddito". 

Nella missiva fatta recapitare ai vertici della Regione e dell'Assemblea regionale il primo cittadino chiede con forza la risoluzione di questo problema con seri risvolti sociali.  
Commenti

Categorie: I Comuni, ValguarneraNumero di visite: 2229

Tags: Reddito minimo di inserimentoSebastiano Leanza


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+