masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Sp109. "Salvi i finanziamenti"

Il progetto di ammodernamento della Sp 109 “ Pietraperzia-Balate-Mandreforte” è già al vaglio dell'assessorato regionale alle Infrastrutture

“Non vi è rischio alcuno di perdere il finanziamento per i lavori di sistemazione e ammodernamento della strada provinciale n° 109 ex S.B n° 9 “ Pietraperzia-Balate-Mandreforte”.

 Il commissario straordinario della ex Provincia regionale, Salvatore Caccamo, rassicura così quanti in questi giorni hanno sollevato sulla stampa un polverone paventando la mancata assegnazione delle somme da parte dell’assessorato regionale alle Infrastrutture per ritardi nella presentazione del progetto definitivo.

Lo stesso commissario con una nota inviata al Prefetto aveva chiarito, già lo scorso mese di maggio lo stato dell’arte dell’iter amministrativo messo in atto dall’Ente per ottemperare alla richiesta formulata dall’assessorato competente di provvedere alla rielaborazione del progetto originario. “ A seguito della richiesta dell’assessorato regionale alle infrastrutture- scrive Caccamo nella nota- si è reso necessario procedere all’integrazione degli elaborati del progetto esecutivo, prevedendo l’estensione dell’intervento anche al tratto escluso dai lavori di ammodernamento della SP 109. Per questo motivo è stato modificato il disciplinare d’incarico assegnando al professionista la prestazione aggiuntiva di rielaborazione ed integrazione degli elaborati del progetto esecutivo e il conseguente adeguamento dei costi dell’opera”.

Il progettista, l’ingegnere Domenico Fiorenti, ha così provveduto a consegnare gli elaborati del progetto integrato ed adeguato.

“ Se qualche ritardo c’è stato circa la trasmissione del progetto all’Assessorato regionale da parte dell’uffici dell’Ente di certo non è stato strumentale. Un piccolo contrattempo di una decina di giorni che non ha, di fatto, pregiudicato l’assegnazione delle somme”.

Commenti

Categorie: La Provincia, ViabilitàNumero di visite: 1520

Tags: Salvatore CaccamoSp 109


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+