masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Crisi dell’agricoltura: l’assessore dell’Aera chiede l’autoconvocazione del Consiglio a Palermo

lunedì 26 settembre 2005

E’ crisi in agricoltura. Ed ancora una volta, l’assessore provinciale Cinzia Dell’Aera, alza il tiro della protesta e punta il dito contro l’assessorato regionale competente, che disattende oramai da mesi le innumerevoli richieste di avviare un tavolo verde sulle problematiche del settore agricolo che stanno mettendo in ginocchio centinaia di aziende del territorio ennese. L’assessore ha chiesto nuovamente al presidente del Consiglio, Elio Galvagno, che ha già convocato nel mese di luglio una seduta straordinaria per dibattere sulla questione, di autoconvocarsi presso la sede dell’assessorato regionale. “Siamo sconcertati – ha duramente commentato la Dell’Area - dell’assenza totale di interesse da parte del Governo regionale per il nostro territorio. Gli agricoltori prendano atto che per il Governo siciliano la provincia di Enna non merita attenzione e rispetto. Siamo di fronte ad una questione che rischia di mandare in rovina centinaia di famiglie, con ricadute devastanti per l’intera economia. Un problema sociale che deve affrontarsi a trecentosessanta gradi e che non può essere rimandato a secondo degli impegni personali dell’assessore di turno“. Per l’amministratore provinciale occorre dare una corsia preferenziale alla questione legata al credito, al mercato e ai sostegni economici da garantire agli agricoltori per i danni subiti dal maltempo.

L’ufficio Stampa
Rossella Inveninato
Commenti

Categorie: Comunicati StampaNumero di visite: 2006

Tags: Elio GalvagnoCinzia dell'Areacrisi


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+