masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Colpo di scena.Niente proroga ai Commissari

Non passa la proposta del governo Crocetta

domenica 29 dicembre 2013

Colpo di scena ieri pomeriggio all’ Ars. Non passa la proroga di due mesi ai commissari delle Province, proposta dall’esecutivo regionale che aveva previsto un ulteriore commissariamento di sei mesi, alleggerito dalla commissione che aveva previsto appena sessanta giorni di commissariamento negli enti soppressi. Con 33 voti a favore e 3 2 menamento contrari l’ emendamento a firma di Nello Musumeci incassa un risultato inaspettato. Anche se nei corridoi di palazzo dei Normanni da ieri mattina si vociferava che ci sarebbe stato un colpo di scena. Dagli ambienti della politica c'è chi spiega che il Governo è stato battuto per dare un segnale a Crocetta, o il Presidente apre al dialogo con la maggioranza oppure questa maggioranza di fatto non esiste più. Noi eravamo nella sala stampa dell’Ars da dove i rumors si susseguivano. Troppi mal di pancia tra gli alleati di Crocetta che fino al giorno prima prometteva di non farsi tirare la giacca da nessuno. Adesso l'aula è nel pieno caos. Secondo Cracolici si voterà la legge 7 entro 45 giorni. Secondo l’opposizione i tempi tecnici non ci sono. E mentre Crocetta sbandiera l’inutilità delle Province ratificata nel suo programma elettorale qualcuno gli ricorda che proprio in campagna elettorale proclamava di volere rafforzare gli enti di secondo livello. Il clima è davvero incandescente. i commissari degli enti non verranno prorogati ma nelle more dell’approvazione chi gestirà gli enti?. I commissari naturalmente, rispondono dalla maggioranza. Questa la cronaca di un groviglio politico senza precedenti.


Commenti

Categorie: La ProvinciaNumero di visite: 1247

Tags: proroga commissari


Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+