masal oku
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Il profumo dell’olio di Zagaria inebrierà il Cous Cous fest

Il sapore dell'integrazione dell'olio della Pace

L'olio extravergine di oliva è da sempre l'ingrediente principe della cucina mediterranea. Se poi è molito con le olive di circa 400 varietà provenienti dal campo di germoplasma di Zagaria di Pergusa, dove convivono simbolicamente, in un habitat naturale, i Paesi del Mondo, ha tutto il sapore della fratellanza dei popoli e dello scambio delle diverse culture. 

Con queste caratteristiche non poteva non mancare alla XX edizione del Cous Cous Fest, festival dell'integrazione culturale di San Vito Lo Capo che per una settimana diventa una grande tavola multietnica dove si serve un piatto semplice della cucina mediterranea che racchiude in se la passione per il cibo e l'integrazione culturale.

Grazie al rapporto di collaborazione intrapreso tra il Libero Consorzio Comunale di Enna e il Cofiol l'Olio della Pace sarà presente al festival con un ruolo, anche scenico, di grande protagonista.

Sarà allestito, alla presenza del presidente del Cofiol, Alessandro Chiarelli e del commissario del Libero Consorzio, Margherita Rizza  lungo il corso principale di San Vito un frantoio mobile, messo a disposizione dal socio del Cofiol Premiati Oleifici Barbera di Custonaci, dove saranno molite a vista le olive, circa due quintali, già raccolte dalle piante delle diverse varietà di olivo presenti nel campo e il cui olio sarà utilizzato dai grandi chef, provenienti da diversi paesi che anche quest'anno col pretesto della cucina, vivono e fanno vivere un’esperienza unica, confrontandosi tra i fornelli, preparando cous cous  originali e gustosi.

Il partenariato pubblico e privato, tra il Libero Consorzio e il Cofiol, (consorzio filiera olivicola ) intrapreso in questi anni continua nel sua mission che è quella di promuovere la filiera olivicola siciliana e di valorizzare il patrimonio agroalimentare ed ambientale per la crescita dei territori.    

L'olio di Zagaria oltre ad essere oramai testimonial internazionale di Pace, donato già al Papa, ai Capi di Stato in occasione del G7 e per ultimo al Dalai Lama, è l'espressione della salvaguardia della biodiversità che nell'era della globalizzazione diventa un valore da salvaguardare per tutelare la specificità dei territori e per creare uno sviluppo economico sostenibile.     

Commenti

Dove siamo

Richiesta autorizzazione visita Campo del Germoplasma

Scarica richiesta

I settore "Affari Generali, Risorse Umane, Attività Socio-Economiche e Culturali" 

Dirigente:  Dott.ssa Lucia Antonia Buscemi
Telefono:  0935 521215 


Servizio " Agricoltura e Sviluppo Rurale- Gestione Campo del Germoplasma di Olivo" 

Resp.:  Dott. Andrea Scoto
Indirizzo:  Piazza Garibaldi 1
Telefono:  0935 521279
 Email: 
 agricoltura@provincia.enna.it
Referenti
per info:
 
 Alfia Piera Granieri
 Tel: 0935 521355
 Anna Maria Mangano
 Tel: 0935 521276