redtube brazzers massage redtube xvideos xhamster
it-ITfr-FRde-DEen-USes-ES

Piazza Armerina. Prestigioso traguardo per l’Università popolare del tempo Libero

L’anno accademico 2019/2020 sarà inaugurato, mercoledì 6 novembre, alle ore 17.30

L’associazione culturale armerina celebra i venticinque anni di attività. L’università popolare, fondata il 18 gennaio 1995, è dedicata alla memoria dello storico Ignazio Nigrelli.
Celebra un quarto di secolo ricco di attività prestigiose e ospiti di rilievo. Per l’occasione è stato realizzato un volume commemorativo. Al suo interno una dettagliata elencazione degli interventi e dei relatori. Un libro che è frutto di un faticoso e certosino lavoro. Un numero considerevole di conversazioni, 844 per l’esattezza. Una media di 33 lezioni per ogni anno accademico. Prestigioso l’elenco dei relatori: giornalisti, storici, archeologi, cattedratici delle università siciliane e degli atenei italiani più rinomati. La grafica del volume è un rimando alla storica veste grafica, quella che ha contraddistinto le numerose pubblicazione licenziate nel corso di questi venticinque anni di attività culturale.
Tra le pagine della pubblicazione celebrativa i nomi dei soci fondatori e dei responsabili di dipartimento. Tre i presidenti che si sono avvicendati alla guida dell’associazione: Marisa Ciffo, Filippo Acquachiara e Ina Roccaverde.
Venticinque anni di intensa attività di volontariato, all’insegna dell’autofinanziamento e della passione per ogni forma di espressione culturale: teatro, cinema, archeologia, medicina, informatica, pittura, storia delle religioni, educazione alla cittadinanza attiva.
Il libro è anche l’occasione per tributare un giusto riconoscimento a una figura fondante dell’Università popolare, Il medico, giornalista e scrittore, Enzo Borruso.
L’anno accademico 2019/2020 sarà inaugurato, mercoledì 6 novembre, alle ore 17.30. Come da tradizione, la prolusione si terrà nell’aula magna della scuola media “Cascino” di Piazza Armerina. “Il mito e la sicilianità” è il titolo della prima conversazione che è stata affidata allo scrittore Enzo Russo, autore di “Nato in Sicilia”, Mondadori editore.
 
Commenti

Ultime notizie

Archivio

Seguici su YouTube

Seguici su Facebook

Seguici su Google+